La Romagna, un Entroterra tutto da scoprire

Chi volesse lasciare le spiagge affollate e scoprire le bellezze mai viste dell’entroterra romagnolo, può godere di cartine od itinerari turistici di facile uso che porteranno gli amanti del verde e della natura in fattorie aperte ai bambini, nelle terre dove il contadino fa il vino biologico ancora come una volta, in luoghi di rara bellezza, ricca tradizione, mistero e carisma, nobile cultura storica ma anche sagre e feste divertenti. Gli amanti dell’arte scopriranno i tesori racchiusi nei vari musei romagnoli e resteranno gradevolmente sorpresi di scoprire una Romagna inattesa.

Santarcangelo di Romagna

Santarcangelo è una cittadina bella e importante. Tutto il centro storico è vivo, fatto di case e palazzi ben curati, ottimi ristoranti e osterie, viuzze e scalinate che conducono a piazzette sempre animate…

Verucchio

Chi partendo dalla pianura risale la Valle del Marecchia vede, a poca distanza dal mare, forti speroni di roccia che sovrastano il corso del fiume. Sul primo di questi, in una posizione tanto privilegiata e spettacolare da poter spingere lo sguardo su tutta la costa romagnola e sui primi monti dell’Appennino…

poggio-berni

Il territorio di Poggio Berni ha una caratteristica: nelle campagne si trovano sia grandi edifici storici, particolari per la loro bellezza e le loro vicende, sia interessantissimi edifici “popolari”, ricchi di riferimenti alla cultura tradizionale di questi luoghi…

Vini e Sapori

Una strada da percorrere a passo lento per scovare le ricchezze della terra e anche i gioielli della storia. Il vino e l’olio sono i prodotti di punta della strada dei Colli di Rimini, nel paniere altre golosità: formaggi, carni, salumi, miele, frutta e le minestre della tradizione.

Torriana

Su alcuni scogli di roccia tipici della Valmarecchia, che in tempi di invasioni e ostilità rappresentavano un’ottima difesa naturale, si distinguono i profili di Torriana e Montebello. Due roccaforti imprendibili che hanno visto gli splendori della Signoria dei Malatesta…

Arco d'Augusto

Tanti monumenti storici, dall’Impero Romano al Rinascimento passando dal Medio evo fino ai giorni nostri, tutto a portata di mano!

Un’idea per trascorrere un pomeriggio all’aria aperta in compagnia e spensieratezza, nel relax del mare sfruttando il fresco della brezza marina per prendere il sole e concedersi un bagno al largo della costa Adriatica.

azzurrina

La visita notturna della Rocca di Montebello è unica nel suo genere in Italia e da quì l’idea di produrre un film. I “Media”, numerosi, che tra il 1990 ed il 1995 accorrevano verso la verifica di tale evento, lo descrivevano come “misterico”,  “pregnante” e pieno di “arcane presenze”.

bicicletta

Vi sono fattori fisici, culturali, organizzativi che rendono questo territorio particolarmente adatto a chi va in bici. Professionisti, dilettanti e amatori, trovano qui le condizioni ideale per pedalare.

Siamo nella parte media della Valconca, ai confini della Signoria dei Malatesta verso la Repubblica di San Marino e verso il Montefeltro su un crinale che divide la piana riminese dalla via che conduce verso i primi monti dell’Appennino…

Museo Linea Goti

Ideato dal Comune di Montegridolfo nel 1985, ha potuto essere realizzato solo quasi vent’anni dopo (2002). È situato in un locale in cemento armato, in gran parte interrato, appositamente costruito nel 1990 fuori dalle mura del castello ad imitazione di un fortino di guerra.

Parco naturale San Bartolo

Parco naturale del San Bartolo

Escursioni e sentieri tra flora e fauna.Il Parco San Bartolo si caratterizza principalmente per il tratto di costa alta, a falesia viva, rara in tutto l’Adriatico. Il resto del territorio protetto è costituito dal paesaggio rurale che, fino agli anni Cinquanta, era attivamente coltivato anche in luoghi oggi impensabili, ai limiti del mare.

Coriano

Coriano

Belle campagne quelle di Coriano, fatte di campi con colture pregiate come la vite e l’ulivo, cosparse di case coloniche e borghi antichi ancora abitati e ben conservati. La sensazione per chi attraversa questa parte della Signoria malatestiana è quella di trovarsi in una terra ricca dove si vive bene da secoli…

Montecolombo

Montecolombo

Un paese che ha saputo mantenere una propria armonia, appoggiato, come tutti gli altri castelli malatestiani della Valconca, su una morbida collina che domina il corso del fiume e la pianura sottostante. Il centro storico ha conservato molti tratti del borgo fortificato contornato da ampi spazi verdi…

Morciano

Morciano

La valle del Conca ha una capitale moderna e questa è Morciano, cittadina di antiche origini che si è però potentemente sviluppata negli ultimi 100/150 anni, divenendo il maggior centro di commerci e servizi della vallata. Una antichissima fiera, tra le più importanti non solo del Riminese ma di tutta la Romagna…

Gemmano

Gemmano

La natura più incontaminata e singolare della Signoria dei Maltesta la troviamo a Gemmano e nelle terre che stanno ai suoi piedi. Le colline sono varie, rigogliose di vegetazione selvatica che contende spazio ai campi coltivati…

San Clemente

San Clemente

È un piccolo paese con un grande territorio che comprende campagne ricche e ben tenute e borghi rurali dove la gente ancora vive e lavora. Il vino è il principe di queste terre; San Clemente è riconosciuto come un paese dove il Sangiovese è da sempre uno dei migliori della produzione romagnola…

San Giovanni in Marignano

San Giovanni in Marignano

Siamo al centro della piana della Valle del Conca, le spiagge di Cattolica sono a pochi chilometri e intorno si alzano le prime colline. San Giovanni ha legato il proprio sviluppo all’agricoltura di questa pianura, ad un territorio fertilissimo ancora oggi disegnato da belle campagne ordinatamente lavorate…

Saludecio

Saludecio

In questo versante della Signoria malatestiana le colline hanno un profilo dolce e allungato, ideale per costruirci sopra castelli e paesi dove scopi difensivi e sviluppo civile hanno potuto convivere e dare il meglio.

Montegridolfo

Montegridolfo

Una schiera di castelli posti a breve distanza uno dall’altro doveva garantire la difesa della Signoria dei Malatesta verso le confinanti terre marchigiane sottoposte al Ducato di Urbino. Un borgo tutto chiuso da altre mura con l’accesso protetto da una porta con torre d’epoca medioevale…

Montefiore

Montefiore

È la capitale medioevale della Vallata del Conca e uno dei paesi della Signoria più integri e affascinanti. Qui si respira un’aria particolare. Sarà per la rocca imponente con le sue linee severe che si scorgono sin dal mare, saranno i boschi e le campagne che circondano il centro storico…

Mondaino

Mondaino

Su un’alta collina della media Valconca, dove un tempo pascolavano i daini e sorgeva un tempio dedicato a Diana, gran dea della caccia e protettrice delle selve, nacque un paese. Il monte dei daini divenne un borgo fortificato, un caposaldo della Signoria dei Malatesta…