×

Dreamfloor Rimini, serate di live e dj set

Commenti disabilitati su Dreamfloor Rimini, serate di live e dj set

Dreamfloor Rimini, serate di live e dj set

Anche l’ala moderna del Museo della città di Rimini sarà al centro degli eventi del Capodanno più lungo del mondo, grazie al progetto Dreamfloor. Dal 27 al 29 dicembre Dreamfloor prevede tre serate di live e dj set, con la performance di artisti che dipingeranno le sale del piano terra. La comunicazione per immagini è affidata a  Noroof, Officina Otomps e ad Alessia Travaglini.

Dreamfloor

Il 27 dicembre la direzione artistica è affidata a CyBorg, team nato con l’idea di portare sonorità elettroniche in location suggestive attraverso live set e performance di artisti emergenti del panorama underground italiano. Ospiti della serata saranno Uochi Toki (live hip hop), Twin Room (live chill wave) e Reno (live e set sinth pop).

Il 28 dicembre X Beat, il collettivo che vuole rappresentare la musica elettronica in modo ampio, curioso e senza preclusioni, ci propone i due live di Apes on Tapes e Stèv (electronic) e dj set di Cubi.

La programmazione del 29 dicembre è affidata a FunkRimini, un gruppo di giovani DJs-produttori-musicisti riminesi, legati dalla passione per il vinile e le sonorità Funk-Soul-Disco-Boogie. Nella loro serata si esibirà in anteprima in un live electro/funk la neo formazione di Francesco e Riccardo Cardelli alternandosi ai dj set di Kambo e Ree-k.

Il 31 dicembre dalle 23 ci sarà invece la serata del capodanno Dreamfloor: alla consolle 9 dj (Bioshi, Shapka, Cubi, Paolo Scotti, Ree k,  Kambo, Trim e Pisto,) che spazieranno per i generi che connotano CyBorg, FunkRimini e X Beat, e tre live: Bioshi, Andrea Sartori e un gruppo local consacrato in Europa, i Margot.  Alle loro spalle, solo per la serata del 31, la scenografica mappatura di tutta la facciata dell’edificio.