×

Filippo De Pisis, un “diario” in mostra tra Villa Francheschi e Villa Mussolini

Commenti disabilitati su Filippo De Pisis, un “diario” in mostra tra Villa Francheschi e Villa Mussolini

Filippo De Pisis, un “diario” in mostra tra Villa Francheschi e Villa Mussolini

Diario senza date è l’eccellente omaggio che Villa Franceschi e Villa Mussolini, galleria d’arte moderna e contemporanea del comune di Riccione, dedica alle opere di Filippo De Pisis, protagonista inconfutabile dell’arte europea del Novecento. Oltre 80 opere di un protagonista del 900 saranno esposte a Riccione dal 28 giugno al 2 settembre 2012.

L’esposizione, curata da Claudio Spadoni e Daniela Grossi, è composta di oltre 80 opere, distribuite lungo il percorso creativo del maestro ferrarese dagli anni 20 agli anni 50, dove il paesaggio adriatico e la città di Riccione hanno certamente un posto di rilievo accanto alle vedute urbane delle sue città di adozione come Parigi, Milano, Venezia.

La mostra assume una rilevanza particolare per la cittadina di Riccione, oltre che per i luoghi di villeggiatura legati al nostro territorio, frequentati dall’artista, per la ricorrenza del 90° anniversario dell’istituzione del Comune; l’antologia dell’espressività, anche letteraria, del maestro è un invito ai visitatori a ripercorrere in qualche modo la storia della Perla Verde.

Le opere presentate, molte delle quali rivivono i principali temi della sua composizione artistica, delle nature morte marine, ai paesaggi, ai ritratti, in una scrittura pittorica nuova, sono sospese tra la cultura figurativa francese e la metafisica italiana che consentirà di entrare facilmente dentro la poetica de De Pisis, anche ad un pubblico di non addetti ai lavori.

La mostra sarà aperta tutti i giorni tranne il lunedì dalle 20 alle 24, il martedì e il giovedì anche dalle 10 alle 13. Tutti i giovedì e i sabati ci sarà una visita guidata gratuita e alle 22 una degustazione enologica con concerto.

Il costo del biglietto è di 5 euro.

Condividi l'offerta!