×

FU.MO. 2014 a Morciano di Romagna

Commenti disabilitati su FU.MO. 2014 a Morciano di Romagna

FU.MO. 2014 a Morciano di Romagna

Festa Futurista dedicata al pittore e scultore Umberto Boccioni di origini morcianesi

fumo 2014

Il 25, 26 e 27 luglio 2014 Morciano di Romagna rende nuovamente omaggio all’artista di origini morcianesi Umberto Boccioni con una grande festa futurista, celebrando quest’anno anche il centenario della pubblicazione di ben due manifesti futuristi dedicati all’architettura, il primo scritto dallo stesso Umberto Boccioni, il secondo invece dal celebre architetto Antonio Sant’Elia, entrambi usciti nel 1914. Con le nostre Ipotesi per un habitat contemporaneo abbiamo accolto l’invito dei futuristi a reinventare la città per trasformarla, almeno per tre sere, in tanti luoghi dove esprimere forme diverse di cultura di strada; gli spazi urbani di Morciano si aprono allora al movimento hip hop, con concerti, urban dance e freestyle. Poi tanto teatro di strada, installazioni, gastronomia a tema e ovviamente macchine e motori di ogni tipo. Ricordiamo anche che un altro manifesto futurista compie cent’anni quest’anno: Il Vestito Antineutrale di Giacomo Balla, in omaggio dunque al costume futurista Fu.Mo. 2014 presenta un altro evento davvero speciale: una vera e propria sfilata di modelli in abiti futuristi di carta, per popolare la città di pura fantasia! Buon divertimento e, come sostenevano i futuristi più di cento anni fa, “largo ai giovani”!

IPOTESI PER UN HABITAT CONTEMPORANEO

Grande festa futurista con spettacoli di danza freestyle, musica, costume, incontri, gastronomia, mostre, parate, giochi, motori…
Sabato 26 luglio arriverà Vittorio Sgarbi, personaggio istrionico e noto critico d’arte, invitato a dissertare, in un incontro “parolibero”, su temi d’attualità e sul rapporto tra Umberto Boccioni e l’architettura.

Aspettando Fu.Mo

Il 23 luglio sempre a Morciano ci sarà “Aspettando Fu.Mo (Futurismo Morcianese)”. Protagonista ancora una volta la musica con “Luca & Fabrizio” band, accompagnata dal più classico binomio romagnolo: piada e sardocini, gratis per tutti!

Condividi l'offerta!
Mostra
Nascondi
error: Content is protected !!