×

Karatella Race 2012 Coriano regolamento costruzione bolidi senza motore

Commenti disabilitati su Karatella Race 2012 Coriano regolamento costruzione bolidi senza motore

Karatella Race 2012 Coriano regolamento costruzione bolidi senza motore

23 Settembre 2012 a Coriano la quarta edizione del Karatella Race è uno degli eventi più “sboroni” di tutta la Provincia di Rimini, macché, di tutta Italia! Bisogna immaginare le discese del Comune di Coriano, che tagliano di netto una vallata e diventano il terreno da gioco, e di gara, di tutti i piloti delle caratelle. Ma quelle di Coriano non sono semplici caratella, ma piuttosto dei veri bolidi senza motore. La prima edizione risale al 2009, ripetendosi una volta all’anno con successo sempre maggiore, con un boom incredibile nel 2011, in cui partecipano anche alcune star della MotoGP. Una giuria competente (sappiate che i giudici sono tutti romagnoli DOC) si prende la briga di assegnare il premio originalità al bolide dal design più divertente, bello, esagerato, insomma, la parola giusta è ancora una volta “sborone”. Ma non pensiate che sia solo una gara di look, perché è pur sempre una gara, e chi partecipa vuole essere anche il più veloce in “pista”. L’edizione 2012 si tiene il 23 settembre, subito dopo il MotoGP di San Marino; le iscrizioni sono già aperte, quindi, affrettatevi!

REGOLAMENTO

  1. Le Karatelle possono essere monoposto o biposto.
  2. La gara sarà suddivisa in tre categorie:
    • categoria JUNIOR dai 7 ai 14 anni (Nati dal 1998 compreso in poi) ;
    • categoria AMATORI dai 15 ai 105 anni ;
    • categoria PROFESSIONISTI dai 15 ai 105 anni;L’organizzazione si riserva il diritto di inserire il mezzo nella categoria più appropriata dopo le verifiche che saranno effettuata prima dell’inizio gara dai commissari di percorso.
  3. La Karatella deve essere munita di freni funzionanti, di qualsiasi genere purchè permettano al pilota di salvarsi in caso di avaria del bolide; l’organizzazione si riserva il diritto di escludere la Karatella dalla gara qualora ritenga l’impianto frenante non idoneo;
  4. Quota di iscrizione: 10 euro a Karatella;
  5. Ogni macchina deve essere dotata di un adeguato impianto acustico (campanelli, trombette, sonagli ecc..) in modo da segnalare agli spettatori il passaggio del bolide. Gli elementi decorativi devono essere fissati saldamente al veicolo;
  6. I piloti dovranno indossare obbligatoriamente un casco di sicurezza;
  7. Non potranno essere utilizzate fonti di energia di alcun tipo (esempio: accumulatori, fionde, molle,ecc..);
  8. Per costruire le Karatelle si potranno utilizzare tutti i materiali;
  9. Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 16 settembre 2012 compilando l’apposito modulo di iscrizione sul sito www.karatellarace.it; verrano poi perfezionate il giorno dell’evento alla consegna del numero di partenza.

REQUISITI TECNICI
I partecipanti sono tenuti a rispettare, in fase di costruzione del proprio mezzo, i seguenti requisiti
tecnici:
Larghezza massima : 1.50 metri
Lunghezza massima: 2,00 metri
Peso massimo senza pilota: 100 Kg
Le macchine dovranno essere muniti di freni funzionanti.
I partecipanti dovranno personalizzare la propria Karatella dandole un aspetto originale e divertente.
Durante la verifica delle Karatelle, l’organizzazione si riserva di concedere deroghe a questi requisiti.

FORMATO DI GARA
Ogni karatella dovrà essere in grado di affrontare (senza auto distruggersi) un percorso lungo circa
800 metri con una pendenza di almeno il 5%.

CRITERI DI VALUTAZIONE PER IL PREMIO ORIGINALITA’
Una giuria appositamente scelta per l’evento giudicherà tra tutti i bolidi le Karatelle più originali e
creative e a queste assegnerà il premio.

Condividi l'offerta!

Situato nella zona più bella di Riccione questo hotel ha un punteggio Eccellente con più di 200 recensioni su TripAdvisor

Miglior prezzo garantito rispetto ai portali.

error: Content is protected !!