×

Mostra Mercato Nazionale dell’Antiquariato 2015

Commenti disabilitati su Mostra Mercato Nazionale dell’Antiquariato 2015

Mostra Mercato Nazionale dell’Antiquariato 2015

Siao giunti nel 2015 alla 45° Mostra Mercato Nazionale dell’Antiquariato, punto di riferimento per migliaia di appassionati dell’arte antica di qualità.

A pennabilli dall’11 al 26 luglio 2015

antiquariato

L’edizione 2015 prevede 35 espositori, provenienti da tut-ta Italia e da alcuni paesi europei. Mobili di alta epoca, sculture, dipinti, gioielli, ceramiche, icone, stampe e oggetti d’arredamento, tutti pezzi unici, altamente selezionati e garantiti, che coprono un arco di tempo dal X secolo a.C. ai primi anni del XX secolo.

E’ una delle poche esposizioni italiane che possono vantare una storia così lunga, cominciata nel lontano 1970; è una tappa obbligata per qualsiasi collezionista amante del bello.

Visitare la mostra antiquaria di Pennabilli è un esperienza capace di regalare grandi emozioni, atmosfere che rimandano al passato e che ac-compagnano l’ospite anche al di fuori della mostra stessa, tra i viottoli e le piazzette del borgo, o sul Roccione, la splendida terrazza naturale che regala all’occhio la bellezza della vallata del Marecchia fino al mare Adriatico.

Il territorio del Montefeltro

Montefeltro

La Mostra d’Antiquariato Città di Pennabilli è immersa nella storia e nel verde del Montefeltro, a cavallo tra Romagna e Marche. A soli 40 km da Rimini, il Montefeltro è un luogo ideale per un week end lontano dalla calca della spiaggia, alla scoperta di castelli misteriosi e borghi fortificati, città ricche d’arte e di storia, freschi paesaggi lontani dal traffico e dal cemento, casolari dove la cucina e l’ospitalità sono rimaste quelle di un tempo. In particolare, la città di Pennabilli è una piccola perla da scoprire, arroccata sulle pendici occidentali del Monte Carpegna. Pennabilli, caratteristica cittadina dall’impianto medioevale, deve il suo nome all’unione di due antichi castelli, quello dei Billi, sopra la Rupe e quello di Penna, sopra il Roccione.

Il mondo di Tonino Guerra

A Pennabilli è presente anche uno spazio nominato “Il mondo di Tonino Guerra” in cui trova ospitalità la sua opera artistica: non solo uno spazio museale, ma anche uno luogo vivo in cui il poeta presenta le sue opere, tiene lezioni di sceneggiatura, mette in scena il suo Teatro di lettura, incontra gli studenti e grazie all’archivio, alla videoteca, fototeca e biblioteca allestite all’interno, è momento di studio e approfondimento della sua opera e del contesto in cui è nata e si è sviluppata.

Nell’anno di EXPO viene presentato un percorso espositivo che mostra con il dipinto la storia del cibo attraverso i
secoli, dal 500′ all’arte contemporanea.

Eventi collaterali

“Cibo divino Piacere terreno”, “Quando la grafica si fa arte”, “Cieli del Montefeltro”,  “Il paesaggio invisibile”