×

Il Paganello 2013 a Rimini apre le porte all’estate!

Commenti disabilitati su Il Paganello 2013 a Rimini apre le porte all’estate!

Il Paganello 2013 a Rimini apre le porte all’estate!

Acrobatic Paganello World Freestyle Challenge dal 28 marzo al 1 aprile 2013 in concomitanza di Pasqua.

Pensate ad una delle più coinvolgenti e conosciute spiagge d’Europa, uniteci una gran voglia di primavera eggiungeteci musica, feste, sport e competizione… infine condite tutto con 1500 ragazzi e ragazze provenienti da mezzo mondo. Mescolate tutto assieme ed ecco il Paganello, l’evento più coinvolgente della Pasqua riminese!

Il Paganello è in sostanza un torneo di frisbee, più per la precisione di due discipline: il Beach Ultimate, lo sport a squadre giocato con il frisbee  e il Freestyle, la disciplina praticata individualmente. Nato come un fine settimana tra amici, il Paga (così lo chiamano i suoi fans) è diventato uno dei tornei di maggior prestigio dello scenario mondiale. Le squadre e i freestylers arrivano dagli Stati Uniti dove il frisbee nacque cinquant’anni fa, ma anche dalla Russia, Svezia, Canada, Inghilterra…

Oltre allo sport, sulla spiaggia del Paganello, ci sono ovviamente concerti, feste, c’è il vino e pure la piadina romagnola. Ci sono attività per bambini e ovviamente la possibilità di provare a lanciare un frisbee e vedere l’effetto che fa. C’è pure il Paga-idol, il concorso musicale per le giovani bands riminesi che mette in palio, durante una finalissima celebrata nella piazza principale della città il sabato prima del torneo, l’onore di suonare ad una festa del Paganello, nell’ormai mitico Paga-circus, davanti a mille e più frisbisti.

Lo sport del Beach Ultimate è molto semplice: ci sono 5 giocatori in un campo lungo 75 metri e largo 25 con due zone di meta alle estremità. Un po’ come nel rugby si segna un punto quando un giocatore riceve il frisbee in meta; la differenza è che non si può correre con il frisbee in mano, si hanno 10 secondi per lanciarlo e sono quasi assenti i contatti fisici. Non lo avete mai visto? Pensavate che con il frisbee si potessero fare solo due lanci al parco? Allora dovete venire al Paganello a dare un’occhiata, perché quello che vedrete vi stupirà e vi lascerà senza fiato: per l’atmosfera, per i colori e per la competizione a dispetto di un’altra peculiarità del Beach Ultimate: non esiste l’arbitro, a nessun livello. I giocatori si auto-arbitrano in campo, secondo un reale spirito di lealtà e rispetto delle regole, in barba alle moviole e ai piccoli e grandi inganni di altri sport più popolari.

Il freestyle invece si pratica da soli o a coppie e funziona come la ginnastica o il pattinaggio: ogni partecipante esegue un esercizio con il frisbee, con tanto di coreografie e sottofondo musicale e i giudici lo valutano in base ad alcuni criteri. Spettacolo assicurato.

Paganello 2013

Condividi l'offerta!