×

Al Barrumba Rimini Street Food con Piadina, Instagram e la Ducati

Commenti disabilitati su Al Barrumba Rimini Street Food con Piadina, Instagram e la Ducati

Al Barrumba Rimini Street Food con Piadina, Instagram e la Ducati

Una selezione dei migliori chioschi da piada “on the road”. Che, nel 2013, diventera’ una vera e propria guida targata “Rolling Stone” e una app da scaricare sugli smart phone.

Oggi, a partire dalle 19.45 al Barrumba di Rimini (di fronte al bagno 55), se ne potra’ gustare un assaggio con la partecipazione, oltre che della stessa rivista “Rolling Stone”, di Ducati, della community di Instragram e del Comune di Rimini. Dopo la rodata Notte Rosa e la new entry Molo Street Parade, e’ questa la nuova iniziativa per “internazionalizzare” la riviera romagnola.

La serata inaugurale del nuovo evento si svolgera’ venerdi’ 27 luglio 2012  in compagnia, direttamente da Madrid, di Phillipe Gonzalez, il fondatore di Instagramer nel mondo, ovvero le community degli appassionati di Instagram (app dell’anno nel 2011 su iTunes Store), di Michele Lupi, direttore di “Rolling Stone”, dell’ideatore del progetto “Rimini Street Food” Filippo Polidori e del sindaco di Rimini Andrea Gnassi.

Durante la serata verra’ mostrato in anteprima il video ufficiale di Rimini Street Food, si potranno percorrere i momenti piu’ significativi dell’avventura gia’ iniziata alla ricerca dei luoghi e dei personaggi protagonisti dei migliori cibi da strada, quelli che entreranno a far parte della guida che verra’ pubblicata in formato cartaceo nel 2013 e stampata in 220 mila copie.

Si potra’ ammirare anche la Ducati Borgo Panigale in esposizione, “e sara’ una buona occasione anche per bere qualcosa, fare quattro chiacchiere e magari stampare qualche foto”, annuncia l’assessorato al Turismo del Comune riminese segnalando la presenza sul palco della band riminese Miami & The Groovers. La community Instagramers dice da parte sua di voler coinvolgere chiunque transiti da Rimini invitandolo a consigliare i propri posti preferiti: i piu’ conosciuti sono gia’ stati selezionati, si tratta di posti come il bar Ilde, la Lella, L’Assassino, l’Oasi da ‘Nona Maria’, il bar dalla Iole, e bisogna aggiungerne altri.

Entusiasta Gnassi: “Si tratta di un altro tassello con il quale vogliamo internazionalizzare Rimini partendo dalle sue eccellenze e dai simboli della sua identita’. Se con la Molo Street Parade abbiamo creato un grande evento che ha messo insieme le migliori tendenze musicali con il ‘sardoncino’, ora con il progetto ‘Rimini Street Food’- scrive il sindaco riminese in una nota- uniamo brand mondiali come ‘Rolling Stone’, Ducati e Instagram con la piada e con i migliori prodotti di strada.

Oggi che lo street food e’ stato sdoganato anche dei gourmet piu’ esigenti, noi vogliamo interpretare questi nuovi stili di vita, la contemporaneita’, facendo scendere la grande cucina dal piedistallo dell’inaccessibilita’ per farla incontrare con la qualita’ del territorio e della nostra tradizione, con l’obiettivo di contribuire a rendere la nostra enogastronomia vera motivazione di viaggio”.

Condividi l'offerta!
error: Content is protected !!