×

Proverbi tratti dal calendario di “Frate Indovino”

Commenti disabilitati su Proverbi tratti dal calendario di “Frate Indovino”

Proverbi tratti dal calendario di “Frate Indovino”

1.    Amico certo – si conosce nell’incerto

2.    Giornata senza risata – giornata sprecata

3.    La povertà maggiore – e’ quella d’animo e di cuore

4.    A poche parole seguono grandi opere

5.    Le troppe lodi finiscono per danneggiare

6.    Le grandi vittorie son fatte da piccole conquiste

7.    Meglio un nemico che un falso amico

8.    La troppa confidenza – fa perdere la riverenza

9.    Gli amici falsi sono come i fagioli: parlano di dietro

10.  La vanità non è altro che sciocca presunzione

11.  Chi lontano si va a sposare – s’inganna o vuol ingannare

12.  La parola che esce indebolisce l’uomo – quella trattenuta lo rinforza

13.   All’amico non prestar denaro; o perdi il denaro o perdi l’amico

14.   Se ti preme star bene – mangia poco e dormi bene

15.   Se pensi di partire, non bruciare tutta la legna

16.   Occhio ridente – cuore innocente

17.   Comportati da onesto – e Dio farà il resto

18.   Non si puo’ salire in alto guardando in basso

19.   Chi ama colpire deve esser pronto a difendersi

20.   La distanza fa più cara l’amicizia, l’assenza la fa più dolce

21.   Molti leggono di gusto – ma assai pochi al modo giusto

22.   Un fratello non sempre e’ un amico- sovente e’ un nemico

23.   Chi risparmia sudore – non risparmia dolore

24.   I cuori infelice – diventano amici

25.   Chi ha sanità – e’ felice e non lo sa

26.   Poveri e sofferenti – hanno pochi parenti

27.   Cerca di vivere – la vecchiaia arriva da sola

28.   Il tempo puo’ cambiare, ma le vecchie abitudini no

29.   Sorridi sempre: il mondo e’ tuo

30.   Le grandi cose sono fatte da piccole cose

31.   Anche una piccola nube puo’ nascondere il sole

32.   Se sai di non sapere, sai già molto

33.   Fiammata nel cuore – cervello in vapore

34.   L’amicizia e’ una rendita – la passione una svendita

35.   Amico di sventura – e’ garanzia che dura

36.   Tra mille amici uno sia il confidente

37.   Se vuoi essere ascoltato, impara prima ad ascoltare

38.   Chi troppo vuole… firma cambiali

39.   A chi non vuol sentire – nulla di più puoi dire

40.   Chi non sa fare – neppure sa comandare

Condividi l'offerta!
error: Content is protected !!